Triora e i Villaggi degli Alpinisti

Triora, poco più di 350 abitanti, si trova in provincia di Imperia, sul versante meridionale delle Alpi Liguri ed è caratterizzata da castagni e vigneti, conifere e pascoli, storie di streghe e di monaci. Escursionismo, cicloescursionismo, canyoning e arrampicata su roccia sono le attività praticabili nel suo territorio.
Il paese è noto per essere stato segnato dai processi di stregoneria, avvenuti tra il 1587 e il 1589 ai quali è dedicata parte del Museo Etnografico locale che raccoglie numerosi oggetti antichi, talvolta usati ancor oggi dai discendenti di contadini e pastori. Suddiviso in sei sale, il museo rappresenta in ognuna di esse un ciclo di vita contadina. La sezione della stregoneria è stata invece allestita nei sotterranei, con esposizione di documenti, tomi, streghe di ogni genere e la ricostruzione di scene inquisitorie.
Il circuito Villaggi degli Alpinisti unisce località alpine immerse in una natura incontaminata, prive di strutture impattanti e caratterizzate dal permanere di tradizioni mantenute vive dalla popolazione incentivando forme di turismo sempre più rispettose dell’ambiente e promuovendo una frequentazione della montagna il più possibile vicina alla natura.