Borgio Verezzi: Enzo Decaro in “Non è vero ma ci credo”

«Una tragedia tutta da ridere»: si presenta così “Non è vero ma ci credo“, la divertente commedia di Peppino De Filippo con Enzo Decaro come protagonista, undicesimo e ultimo spettacolo in programma nel ricco cartellone del 53° Festival di Borgio Verezzi, in scena (ancora una volta in prima nazionale) da domenica 18 a martedì 20 agosto.

Diretto dal regista Leo Muscato e interpretato anche da Giuseppe Brunetti, Francesca Ciardiello, Lucianna De Falco, Carlo Di Maio, Massimo Pagano, Gina Perna, Giorgio Pinto, Ciro Ruoppo, Fabiana Russo, l’atto unico – concepito con un ritmo iperbolico – condenserà l’intera vicenda in 90 minuti.

La biglietteria in viale Colombo 47 è aperta dalle 10.30 alle 13 e dalle 16.30 alle 18.30 (anche la domenica). Prenotazioni telefoniche allo 019.610167 e via email biglietteria@comuneborgioverezzi.it con lo stesso orario di apertura della biglietteria.

I biglietti sono acquistabili anche al botteghino nei giorni di spettacolo dalle 20.30 alle 21,45.

Prezzi:

Primo settore: 29 euro, ridotti 27 euro

Secondo settore: 26 euro, ridotti 24 euro

Muretti: 24 euro

Ridottissimo: 15 euro (ragazzi fino a 11 anni).

Servizio di bus navetta al costo di un euro a tratta con partenza dal piazzale del Teatro Gassman (quattro corse con orario 19.15 – 19.45 – 20.10 – 20.30), e ritorno dal parcheggio di Piazza Gramsci (prima corsa 10 minuti dopo il termine dello spettacolo; tre corse a seguire a circa 20 minuti una dall’altra).

Per maggiori informazioni.