Data di Arrivo
Data di Partenza
Camere
Adulti
Bambini

Il Museo territorio "I Volti dell'Ubagu"

Il Museo territorio "I Volti dell'Ubagu" è un sistema museale per la tutela del patrimonio ambientale e culturale del territorio.
Il progetto è nato con lo scopo di creare una rete di punti museali e di itinerari tematici che coinvolgono tutti gli undici comuni della Valle Arroscia.
Attualmente il Museo Territorio è composto da diverse sedi museali operative, tra cui il laboratorio didattico archeologico di Aquila d'Arroscia, nel quale armi, vasi, attrezzi e vari reperti esposti, analoghi a quelli rinvenuti nei depositi archeologici, possono essere esaminati da vicino ed anche manipolati dai visitatori. La ricostruzione fedele dello scorcio di una grotta, nella quale sono stati collocati oggetti vari di uso comune, ricrea la suggestione di momenti di vita che risalgono ad oltre 6.000 anni fa.
Nel laboratorio all'interno del museo, si potrà cimentarsi nello svolgimento di attività tipiche della vita dell'età preistorica: grano, macine,setacci,recipienti in legno e ceramica ed un focolare per eseguire le fasi di preparazione e di cottura del pane;pellicce,lame di pietra,punteruoli ed aghi in osso e corno per tagliare e cucire oggetti ed abiti; fusaiole,lana ed un telaio rudimentale per filare e tessere.
Aquila d'Arroscia si raggiunge da Albenga e da Imperia.
Con l'Autostrada dei Fiori A10 Genova-Ventimiglia si esce al casello di Albenga e si prosegue in direzione Pieve di Teco. Si superano i paesi di Leca, Ortovero, Pogli e Ranzo dopodichè si raggiunge il bivio per Aquila.
Da Imperia invece si prende la strada per Nava, giunti all'inizio di Pieve di Teco si svolta per Albenga; superati i paese di Muzio, Vessalico e Borghetto d'Arroscia si trova il bivio sulla sinistra.

 

 

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
OK