Loano: 17/01 – Escursione a Varigotti

Proseguono le uscite di “Loano non solo mare”, il programma curato dalla sezione loanese del Cai
con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. Giovedì 17 gennaio è in
programma un’escursione nell’immediato entroterra di Varigotti, immerso nella macchia mediterranea e
con ampie viste sulla costa e sul sottostante borgo marinaro

I partecipanti si ritroveranno alle 8.30 in piazza Valerga. Da qui si dirigeranno in auto verso Varigotti:
poco prima dell’ingresso del paese verranno lasciate le auto e inizierà la vera e propria escursione a piedi.
L’itinerario comincia direttamente dall’Aurelia e sale attraversando orti, uliveti ed ampie zone di macchia
mediterranea fino a raggiungere località Selva e il borgo di Isasco, nell’altipiano delle Manie. Da Isasco
con dolci saliscendi si perderà quota fino a pervenire alle case di Pino, per risalire poi lungo una
panoramica dorsale ed immettersi quindi su un sentiero sassoso che, con ampie viste sul mare e sulle
alture circostanti, scenderà verso la chiesa di San Lorenzo. Nello spettacolare piazzale erboso di questa
chiesa, alto e panoramico sulla Baia dei Saraceni, verrà consumato il pranzo.

In seguito, da San Lorenzo gli escursionisti si dirigeranno verso l’Aurelia e Varigotti. Da qui, chi lo vorrà
potrà ancora percorrere una piccola salita di un’ottantina di metri che porterà a Punta Crena, da dove
sarà possibile ammirare il paesaggio del Malpasso e di Varigotti.

La gita avrà una durata di circa 4 ore con un dislivello di 350 metri circa lungo un itinerario ad anello. I
capigita sono Mino Bertone, Cesare Zunino, Beppe Peretti e Mario Chiappero.

Per la partecipazione alla gita di non soci Cai è necessario sottoscrivere l’assicurazione nominativa
infortuni, da richiedere entro le ore 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa
telefonando a Laura Panicucci (ai numeri 019.67.23.66 o 3497854220).
L’obiettivo di “Loano non solo mare” è promuovere la pratica escursionistica come occasione di
socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio.