Il New York Times incorona la Liguria

Nella selezione dei 52 Places to Go proposta dal prestigioso giornale, quest’anno brillano due regioni italiane. La Puglia, scrigno di architettura barocca e spiaggia da sogno nel tacco d’Italia, e la Liguria, con i suoi pittoreschi borghi di pescatori, “gemma rara e incontaminata”.

Della Liguria, numero 25 della selezione, viene segnalato il Golfo Paradiso, “gemma rara e incontaminata tra l’affascinante Portofino e il porto industriale di Genova”: una tranquilla striscia di costa raramente esplorata dai viaggiatori nella regione, secondo i redattori di viaggi d’oltreoceano. Patria di 5 villaggi spesso trascurati, tra cui Camogli, presenta una serie di pittoreschi borghi di pescatori belli come le Cinque Terre, che secondo il NYT sono ormai “travolte dai turisti” tanto da spingere in alcune aree le autorità a discutere misure per arginare il flusso dei gitanti. Del Golfo Paradiso si decantano i giardini fioriti a Pieve Ligure, le spiagge di Sori e l’abbazia romanica di San Fruttuoso, accessibile solo in barca o dopo un’impegnativa camminata, ma anche la cucina tra acciughe appena pescate, trofie arrotolate a mano e focacce ripiene di formaggio di Recco.

A seguire il link all’articolo completo.

https://www.nytimes.com/interactive/2019/travel/places-to-visit.html